All Posts By

Raf

Partiamo al meglio con il Profilo Professional: i primi passaggi consigliati

Benvenute e benvenuti in Bloomapp, la piattaforma che vi aiuterà a snellire la gestione della vostra azienda. Visto che siamo pratici e il tempo è sempre prezioso se siete appena entrati nel mondo Bloomapp il nostro consiglio è creare nell’ordine:

– i Listini;
– l’anagrafica Clienti;
– le Categorie;
– i Prodotti.

Una volta pronte queste sezioni si creerà in automatico la Disponibilità che potrete inviare con un semplice click ai vostri clienti!

Ognuna di queste sezioni potrà in seguito essere implementata, modificata e aggiornata in tutte le sue voci.

Partiamo al meglio con il Profilo Business: i primi passaggi consigliati

Benvenute e benvenuti in Bloomapp, la piattaforma che vi aiuterà a snellire la gestione della vostra azienda. Visto che siamo pratici e il tempo è sempre prezioso se siete appena entrati nel mondo Bloomapp il nostro consiglio è creare nell’ordine:

i Listini;
l’anagrafica Trasportatori;
l’anagrafica dei Clienti;
la Prima Nota CC;
le Categorie;
i Prodotti.

Ognuna di queste sezioni potrà in seguito essere implementata, modificata e aggiornata in tutte le sue voci.

Fatte queste semplici operazioni preliminari avrete la Disponibilità che potrete inviare con un semplice click ai vostri clienti e potrete gestire le Movimentazioni in tutti i dettagli.

Come creare i Listini

L’inserimento dei Listini ci permette sia di snellire il lavoro che di personalizzare le nostre offerte ai clienti, gestendo al meglio le disponibilità. Andiamo a creare un nostro Listino. 

Per prima cosa clicchiamo su “Listini” nella nostra homepage Bloomapp.

Nella chiara videata del menù Listini clicchiamo su “Inserisci”.

A questo punto si aprirà la finestra con le sue semplici voci per la compilazione del Listino. Iniziamo dando un nome al Listino. Il nostro consiglio è scegliere un nome che aiuti subito ad individuare il target dei clienti cui sarà rivolto. Noi, nell’esempio che segue, abbiamo scelto “Garden Nord Italia” ipotizzando un particolare tipo di cliente in un ambito geografico, ma potete inserire qualunque dicitura che vi sia di immediata comprensione, ad esempio “Grossisti”, “GDO”, “Garden”, ecc…

Nella scheda ora, se vogliamo, possiamo anche inserire una variazione di prezzo che verrà applicata in automatico ai prodotti del Listino. Se optiamo per una variazione “Fissa” la variazione si intenderà in Euro.

Per applicare uno sconto agli articoli del listino mettiamo il segno “-” prima del valore.

Se invece vogliamo applicare un incremento di prezzo non mettiamo alcun segno prima del valore.

Se optiamo per una variazione in percentuale spuntiamo la relativa casella e inseriamo il valore. Per applicare uno sconto mettiamo il segno “-” davanti al valore. Nell’esempio dell’immagine che segue stiamo applicando uno sconto del 15% ai prodotti in listino.

Se invece vogliamo applicare un incremento di prezzo in percentuale inseriamo il valore senza alcun segno. Nell’esempio dell’immagine che segue stiamo applicando un incremento del 5% ai prodotti in listino.

Ora che abbiamo impostato il nostro Listino clicchiamo su “Salva” (o “Annulla” se vogliamo interrompere l’operazione).


Il nostro Listino adesso è salvato e presente nella apposita sezione.

Potremo modificarlo, eliminarlo, stamparlo a seconda delle esigenze: potremo inoltre cercarlo nell’elenco inserendo una voce nella finestra di ricerca.

Come inserire i Trasportatori

Per avere il massimo da  Bloomapp e gestire e registrare al meglio le movimentazioni noi consigliamo di compilare la lista dei trasportatori tra le operazioni iniziali nell’utilizzo della piattaforma. L’operazione di inserimento è molto semplice e ti renderà il resto del lavoro assai fluido, in particolare quando si tratterà di Movimentazioni.

Inizia cliccando sulla voce “Clienti” nella homepage Bloomapp.

Clicca sulla voce “+Inserisci” che ormai conosci bene e apparirà la chiara scheda con i suoi campi da compilare. Nel nostro esempio abbiamo registrato una azienda romana.

 

Riempiti i campi, cliccando su “Salva” il trasportatore sarà inserito nell’anagrafica.

Ora il trasportatore è in elenco, pronto per essere associato a clienti e movimentazioni. Se ne avrai l’esigenza, modifica, elimina, stampa la scheda del trasportatore evidenziando la sua riga e quindi cliccando sulla funzione che ti interessa. Potrai anche effettuare ricerche nell’elenco dei trasportatori scrivendo nel campo “Ricerca”. 

Come inserire le schede dei Clienti

Per sfruttare tutte le potenzialità di Bloomapp inserisci i tuoi clienti nella apposita sezione in modo che siano facilmente associabili a tutte le operazioni che la piattaforma ti offre.

Per inserire un cliente inizia cliccando nell’apposita sezione “Clienti” della homepage Bloomapp.

Ora click su “+ Inserisci”.

Si aprirà la chiara finestra con le voci per la compilazione della scheda cliente. Iniziamo dalla sezione più strettamente anagrafica. Attenzione: che Partita IVA e Indirizzo Email sono campi obbligatori per poter poi salvare la scheda!

Inserisci i dati che individuano il cliente. Nel nostro esempio abbiamo inserito un ipotetico cliente toscano.


Si può ora associare al cliente un listino tra quelli precedentemente compilati. Per fare questa operazione ti basterà cliccare nel campo LISTINO della scheda (fig. a). Si aprirà la lista dei tuoi listini e potrai, con una semplice spunta, associare quello che preferisci al cliente in questione (fig. b), che lo riceverà ogni volta che vorrai inviargli la tua Disponibilità di prodotti. Nel nostro esempio abbiamo associato al cliente grossetano il listino “Garden Nord Italia”.

Adesso puoi associare al tuo cliente un trasportatore tra quelli che hai precedentemente inserito nella lista Trasportatori. Puoi anche selezionare “Nessuno” se, ad esempio, il cliente provvede a prelevare la merce con mezzi propri. Nel nostro caso abbiamo selezionato il trasportatore “Logistica Trasporti SRL”.

Molto utile può essere il campo “NOTE” in cui potrai inserire ogni ulteriore dettaglio di cui che vorrai avere a mente del cliente. Nel nostro esempio abbiamo segnalato un periodo di indisponibilità a interazioni e consegne.

Ora che la scheda del cliente è pronta possiamo salvarla cliccando su “Salva”, o cliccare su “Annulla” per interrompere l’operazione. 

Ora il cliente è correttamente in elenco. Potrai modificare le sue informazioni, eliminarlo o stampare la sua scheda evidenziando la sua riga con un click e poi andando su “Modifica”, “Elimina”, “Stampa”. Potrai anche cercare i tuoi clienti nell’elenco scrivendo nel campo “Ricerca”.

Tra le altre funzioni c’è “Movimentazione”.

Cliccando su “Movimentazione” avrai la possibilità di vedere il saldo componenti con il relativo cliente.

La Prima Nota CC: come compilarla

La compilazione della Prima Nota CC è importante per mettere un vero e proprio punto di partenza nel conto di tutte le componenti dei carrelli presenti nel tuo magazzino. Bloomapp ha tra i suoi punti di forza proprio la possibilità di non farti sfuggire nulla delle componenti che partono e arrivano durante le movimentazioni, quindi è fondamentale inserire ciò che all’inizio si trova in azienda. In seguito Bloomapp aggiornerà via via il tuo saldo magazzino carrelli in base alle movimentazioni registrate.

Per compilare la Prima Nota CC clicchiamo sull’apposita voce nella homepage Bloomapp.

Clicca su “+ Inserisci”.

Si aprirà la chiara finestra in cui potrai scegliere il tipo di componente cliccando nella relativa casella.

Definito il componente, che nel nostro esempio è il Pianale, puoi ora indicare la sua quantità. (Nel nostro esempio abbiamo registrato 64 pianali).


Una volta cliccato su “Salva” le componenti risulteranno nell’elenco della Prima Nota CC.

Potremo correggere, modificare o eliminare le componenti evidenziando con un click la voce che ci interessa e quindi andando su “Modifica” o “Elimina”. Potremo altresì effettuare ricerche digitando nella apposita casella “Ricerca”.

Come creare le Categorie dei prodotti

La compilazione delle Categorie ci permette di avere Listini ordinati, chiari ed efficaci che il nostro cliente potrà consultare in maniera agevole, riuscendo con comodità a muoversi tra i prodotti della nostra proposta.

Per prima cosa clicchiamo Categorie nella nostra homepage Bloomapp.

Nella chiara videata del menù Categorie clicchiamo su “+ Inserisci”.

A questo punto si aprirà la finestra con le sue semplici voci per la compilazione  Iniziamo definendo un nome per la Categoria. Il nostro consiglio è scegliere un nome che ci aiuti subito a individuare una categoria di prodotti. Noi, nell’esempio che segue, abbiamo scelto “Orchidee” ma attenzione! Può essere utile scegliere nomi speciali in base alle nostre esigenze! Potremmo creare categorie speciali come “Speciale Festa della Mamma” in cui andranno i prodotti che riterremo opportuni per la promozione in giorni particolari, così come “Speciale San Valentino“ o “Novità”. Quindi cerchiamo di sfruttare al meglio le potenzialità di questa funzione per avere poi Listini accattivanti oltre che chiari.

Ora possiamo scegliere di rendere visibile in listino la nostra categoria, Questa opzione ci permette di scegliere, in base ad esigenze come stagionalità o disponibilità, se rendere visibile o meno i prodotti della categoria che stiamo definendo. Potremo anche in seguito cambiare la visibilità di una categoria.

Nella riga successiva possiamo definire l’Ordine con cui la Categoria che stiamo compilando sarà visualizzata in listino. Basta cliccare sulle frecce e scegliere la priorità della categoria in oggetto nel nostro listino. Nell’esempio abbiamo dato priorità “1” alle nostre Orchidee.

Ora che tutte le voci sono definite clicchiamo su “Salva” (o “Annulla” se vogliamo interrompere l’operazione).

Adesso la nostra Categoria è correttamente inserita e comparirà in elenco. Potremo modificarla, eliminarla, stamparla evidenziandola con un click e cliccando negli strumenti della prima riga. Potremo anche effettuare ricerche tra tutte le categorie inserite digitando una voce nella casella “Ricerca”.

Come inserire i Prodotti

Qui vedremo come inserire in Bloomapp i tuoi prodotti che andranno nei Listini che potrai con un click inviare ai tuoi clienti. 

Inizia questa semplice procedura cliccando su Prodotti nella homepage Bloomapp.

Ora clicca su “+ Inserisci”.


Si aprirà la chiara scheda con le sue voci da compilare. Iniziamo inserendo una foto del prodotto. Clicca su “Scegli” e seleziona la foto dal tuo dispositivo, oppure trascina l’immagine direttamente nell’area.

Se stai usando Bloomapp da smartphone puoi scattare direttamente “sul campo” la foto del prodotto che ti interessa!

Selezionata la foto che nel nostro esempio è di una Ipomea e compiliamo gli altri dati, iniziando dal nome.

Compila le voci, scegli dal menù a tendina la Categoria cliccando nel relativo campo, inserisci la descrizione (puoi farla sintetica e tecnica o più ampia), e indica le quantità per pianale e carrello. Tutte queste informazioni saranno poi visualizzate dal cliente quando gli invierai il Listino. Puoi rendere il prodotto subito visibile o segnalarlo in offerta spuntando le caselle relative alle opzioni.


Ora scegli appunto il listino o i listini in cui il prodotto deve comparire. Spunta le caselle relative ai listini che vuoi selezionare. Nel nostro esempio abbiamo inserito l’Ipomea nel listino “Sud” e “Garden Nord Italia”, ma avrai la possibilità di inserire il prodotto ancora in molteplici listini o in tutti spuntando la casella “Seleziona tutto”.

Ora la scheda del prodotto è completa. Clicca su “Salva” per ultimare l’operazione o “Annulla” per interromperla.

Il prodotto è adesso in elenco. Modifica, Elimina o Stampa la scheda del prodotto evidenziandolo con un click e quindi cliccando sull’operazione che ti interessa nella prima riga. Potrai anche effettuare ricerche tra tutti i prodotti digitando nel campo “Ricerca”.

© 2021 BLOOMAPP
by arancio altra comunicazione
P.IVA 00194608881